Questo sito utilizza cookies a fini statistici e per migliorare l’esperienza utente.

Chiudi
Vincitore

31/03/2020

ECCO LA MAGLIA VINCITRICE DEL PROGETTO ALE’ & MOVISTAR TEAM “DISEGNA LA MAGLIA DEI CAMPIONI”

Alé Cycling e Movistar Team hanno lanciato, lo scorso 13 aprile, il progetto “Disegna la maglia dei campioni”: tutti gli appassionati, confinati a casa a causa dell’emergenza Coronavirus, sono stati invitati a disegnare la maglia ufficiale del team e a condividere il proprio lavoro su Instagram taggando Alé e Movistar Team e con hashtag #SeguimosConectados.

L’iniziativa si è conclusa il 26 aprile ed è stato proclamato il vincitore: si tratta di Loris Gobbi o, per meglio dire, @GoboloDesign.



Vincitore

La maglia è un pezzo unico che sarà realizzato da Alé Cycling, che utilizzerà ora il design come base adattando la maglia alle linee guida di vestiario ciclistico. Successivamente, il Movistar Team la indosserà nella prima gara UCI World Tour in calendario dopo la fine dell’emergenza. Dopo l’evento, con la firma di tutti gli atleti del team, le maglie della squadra saranno messe all'asta e l'intero ricavato sarà devoluto per aiutare chi, ogni giorno, lotta contro questa emergenza: Cruz Roja da parte di Movistar Team e Protezione Civile, da parte di Alé.

Com’è nata l’idea della maglia arcobaleno di @Gobolodesign? Loris Gobbi è un italiano trentasettenne che vive nella Repubblica di San Marino. È stato un ciclista su pista e membro del team nazionale italiano alle Olimpiadi di Atene nel 2004. Quando ha compreso che non sarebbe mai diventato un ciclista professionista, ha scelto di dedicarsi al mondo fashion, la sua altra passione. Ha deciso di partecipare al progetto solidale di Alé e Movistar Team seguendo le specifiche indicazioni del contest: “aggiungere colore alla vite delle persone, in queste giornate grigie e cupe in quarantena”. È nata così la sua maglia arcobaleno, per alleggerire il confinamento e tracciare un percorso di solidarietà, “pedalando” tutti insieme verso la fine di questa difficile situazione. Con il suggerimento della moglie da cui ha avrà un bambino a breve, ha dato vita a questo effetto un po’ psichedelico che si osserva sulla maglia.

Un vero ciclista, dietro cui si cela anche un vero artista, che sarà ora premiato con la soddisfazione di vedere la sua maglia addosso ai componenti della squadra Movistar Team.

Alé e Movistar ringraziano di cuore tutti coloro che hanno partecipato, e sono stati tantissimi (oltre 400 i disegni pervenuti). Restate sintonizzati perché seguiranno informazioni su quando verrà indossata la maglia, sull’asta e sul proseguimento dell’iniziativa

Vincitore

Le altre notizie Alé

1/07/2020

GIOVANISSIMI ALE’ UNA BELLA GIORNATA DI SPORT PER I PIU’ PICCOLI, IN TUTTA SICUREZZA

Leggi l'articolo

1/07/2020

CAMPIONE DEL MONDO!

Leggi l'articolo

1/07/2020

LA VALTELLINA PEDALA CON ALÉ, CIPOLLINI E DMT

Leggi l'articolo